Monica Matticoli

Biografia

Formatrice in sistemica della comunicazione e consulente per lo sviluppo professionale nell’ottica della differenza sessuale, è responsabile dello Sportello Donna presso i Centri per l’Impiego di Siena e della Valdelsa; è inoltre docente di alfabetizzazione linguistica presso il C.P.I.A. 1 di Siena. È autrice, con Valentina Tinacci, della silloge Venti lucenti unghie (Ed. d’if 2009), fra i libri vincitori della IV edizione del Premio i miosotìs. Nel 2010 ha iniziato a collaborare come paroliera e performer col cantante e ricercatore vocale Miro Sassolini realizzando alcune sperimentazioni fra cui Rumore bianco (Black Fading 2011) e L’attesa del canto (2016). Con Miro Sassolini e Cristiano Santini ha fondato il Progetto S.M.S. e prodotto il disco Da qui a domani (Black Fading 2012). È autrice del testo di un brano di Sassolini nel disco vdb23/nulla è andato perso di Gianni Maroccolo e Claudio Rocchi e ha portato in scena lo spettacolo Miro Sassolini 50/30: dalla new wave a domani con la partecipazione straordinaria di Mauro Sabbione. Nel 2017 sono usciti la raccolta di poesie L’irripetibile cercare (Oèdipus Edizioni) con allegato il disco L’essenza dell’io realizzato insieme a Sassolini e a Marco Olivotto e l’album di Miro Sassolini Del mare la distanza, testi di Monica Matticoli e musiche di Cristiano Santini e Gianni Maroccolo (Contempo Records, Ed. Materiali Musicali).

Tutte le sessioni di Monica Matticoli