Maurizio Bettini

Maurizio Bettini

bettini@unisi.it

Biografia

Bolzano, 1947

Maurizio Bettini è un docente, filologo e scrittore italiano. Dopo la laurea in Lettere classiche all’Università di Pisa ha intrapreso la carriera accademica improntandola allo studio della cultura greca e di quella latina. È direttore del centro interdipartimentale di studi su “Antropologia del mondo antico” (nato nel 1986), che riunisce classicisti, antropologi, storici, semiologi, studiosi dell’arte e della letteratura con l’obiettivo di affrontare le culture antiche in una prospettiva la più ampia possibile. Coordinatore di un dottorato su “Mondo classico: antropologia e teoria della cultura”, tiene seminari presso la University of California (Berkeley) e l’École des hautes études en sciences sociales di Parigi. Curatore della collana Mythologica di Einaudi, è anche autore di romanzi (tra cui Le coccinelle di Redún, 2004) e di moltissimi saggi fra i quali: Il mito di Arianna (2015), Dèi e uomini nella città. Antropologia, religione e cultura nella Roma antica (2015), Il grande racconto dei miti classici (2015);  Radici. Tradizione, identità, memoria (2016), A che servono i Greci e i Romani? (2017).

Tutte le sessioni di Maurizio Bettini

Ma il latino è una lingua morta?

15:00
Palazzo Comunale (Sala del Mappamondo)