Massimo Vedovelli

Massimo Vedovelli

Biografia

Roma, 1953

Massimo Vedovelli è professore ordinario di Linguistica educativa e di Semiotica presso la Facoltà di Lingua e cultura italiana dell’Università per Stranieri di Siena, della quale è stato anche Rettore. In precedenza ha svolto attività di ricerca e di docenza presso l’Università di Heidelberg, l’Università della Calabria, l’Università La Sapienza di Roma e l’Università degli studi di Pavia. I suoi settori di ricerca si muovono nell’ambito della glottodidattica, della semiotica, della sociolinguistica e della linguistica acquisizionale. Ha introdotto in Italia il concetto di “lingua immigrata”. Le sue ricerche si concentrano sull’insegnamento e apprendimento delle lingue in contesto migratorio. È autore di un commento al Quadro comune europeo di riferimento per l’insegnamento delle lingue e coautore della ricerca Italiano 2000, indagine motivazionale sui pubblici dell’italiano all’estero, realizzata nel 2000 sotto la guida di Tullio De Mauro. È stato il fondatore e primo direttore della CILS  (Certificazione di Italiano come Lingua Straniera), istituita presso l’Università per Stranieri di Siena.

Tutte le sessioni di Massimo Vedovelli

Un ricordo di Tullio De Mauro

10:15
Palazzo Comunale (Sala del Mappamondo)

Comunicazione e informazione al tempo di Internet

12:15
Palazzo Comunale (Sala del Mappamondo)

Ma il latino è una lingua morta?

15:00
Palazzo Comunale (Sala del Mappamondo)