Helena Sanson

Helena Sanson

Biografia

È Reader in Italian Language, Literature and Culture all’Università di Cambridge e Fellow di Clare College. La sua ricerca è di tipo interdisciplinare e unisce la storia del pensiero linguistico e la storia delle donne in Italia fra il Cinquecento e la post-unificazione. Un altro campo di ricerca e di interesse è la letteratura di condotta per le donne, sempre nello stesso periodo storico, e la storia della traduzione. Fra le sue pubblicazioni, ricordiamo Donne, precettistica e lingua nell’Italia del Cinquecento: un contributo alla storia del pensiero linguistico (Accademia della Crusca, 2007) e Women, Language and Grammar in Italy, 1500-1900 (Oxford University Press, 2011). Ha anche pubblicato edizioni di testi di condotta cinquecenteschi per le donne, fra cui l’edizione del Dialogo della institution delle donne (1545) di Lodovico Dolce (MHRA, 2015), e in estate uscirà l’edizione moderna di un rarissimo testo di condotta del 1628, scritto da una giovane alessandrina, Isabella Sori. Al momento sta lavorando ad una monografia sulle donne e la traduzione in Italia nel lungo Settecento e, con la collega Wendy Ayres-Bennett, sempre dell’Università Cambridge, sta curando un volume sul contributo delle donne nella storia della linguistica attraverso i secoli, in ambito europeo ed extra europeo, Women in the History of Linguistics (Oxford University Press, 2019). Dirige inoltre la collana Women and Gender in Italy 1500-1900 per Classiques Garnier, Parigi, e la rivista Women Language Literature in Italy/Donne lingua letteratura in Italia.

Tutte le sessioni di Helena Sanson

Madre lingua. Le donne, la norma, la storia dell’italiano

09:15 - 09:45
Università per Stranieri di Siena (Aula Magna)