Aldo Cazzullo

Aldo Cazzullo

Biografia

Entra a La Stampa come praticante nel 1988. Nel 2003 passa al Corriere della Sera dove è inviato speciale ed editorialista. Ha raccontato i principali avvenimenti italiani e internazionali degli ultimi 25 anni: dalle reazioni del mondo arabo agli attentati dell’11 settembre 2001, dai fatti del G8 di Genova agli omicidi di Massimo D’Antona e di Marco Biagi per citarne alcuni. Ha intervistato numerose personalità di spicco a livello mondiale: Bill Gates, Steven Spielberg, Keith Richards e Jacques Le Goff sono solo alcuni dei nomi. Ha dedicato oltre dieci libri alla storia e all’identità italiana tra cui Outlet Italia (2007), L’Italia de noantri (2009). Viva l’Italia! (2010) e Basta piangere! (2013) hanno superato, entrambi, le centomila copie; La guerra dei nostri nonni le duecentomila. Ha vinto il premio Estense nel 2006 per I grandi vecchi e altri importanti premi. Con il libro L’Italia s’è ridesta. Viaggio nel Paese che resiste e rinasce ha vinto il premio Giovanni Spadolini nel 2013, con Basta piangere! il premio Maria Grazia Cutuli, con La guerra dei nostri nonni il premio Biagio Agnes. Dal 10 gennaio 2017 è titolare della rubrica delle lettere del Corriere della Sera, succedendo a Sergio Romano.

Tutte le sessioni di Aldo Cazzullo